Torino: caffè storici e tradizione sabauda

Prenditi una tazza di caffè, siediti e preparati alla lettura…

Il caffè, bevanda seducente dal gusto deciso al punto da far pensare che nei suoi fondi si potesse leggere il futuro, miscela ambita da re ed imperatori e che oggi troviamo ovunque nel mondo.

Ma qual è la sua vera origine?

L'inizio della storia del caffè risale molto probabilmente al Medioevo, attorno al X - XV secolo. Tanti sono i miti e le leggende che circolano in merito alla sua origine. 

La più accreditata è quella che fonda le sue radici in Abissinia, l’attuale Etiopia. Da lì le bacche di caffè vennero esportate in tutta la penisola araba, che aveva nella città di Mokka il suo centro di riferimento commerciale. Il caffè giunse in seguito in Europa solo intorno al Seicento.

Ma dove è nata la macchina che ha dato vita al caffè all’italiana? Nella città di Torino! Il caffè è infatti a Torino simbolo culturale e di imprenditoria.

Il primo caffè espresso della storia fu ideato dal torinese Angelo Moriondo.
Moriondo si occupava in gran parte di ristorazione e le esigenze legate a tale attività lo portarono a progettare una macchina prodigio in grado di produrre ben 10 tazze di caffè ogni 2 minuti e fino a 300 tazze in un’ora, per poter rispondere in maniera efficiente alla clientela.
Da qui l’appellativo di “espresso”.

Il progetto fu presentato all’Expo Generale di Torino del 1884 e si guadagnò la medaglia di bronzo.

Fu poi il milanese Desiderio Pavoni che decise di acquistarne i brevetti ed iniziarne la produzione in serie. Il successo fu mondiale!

Ora sai che anche in quella tazzina che stai bevendo c’è un po' di Torino.

I caffè storici di Torino

Sapevi che Torino è la città che conta il maggior numero di caffè storici in tutt’Italia?
Uno tra questi è il celebre e antico
Caffè Al Bicerin che vide la sua apertura nel 1763 e si trova in piazza della Consolata.

Questi splendidi locali sono come portali temporali in grado di racchiudere le epoche passate in un solo luogo dove poter respirare l’atmosfera di un tempo. Ancora oggi continuano ad essere spazi di condivisione culturale e sociale, pezzi di storia e di tradizione.

Per poter valorizzare e tutelare questo patrimonio tradizionale torinese è nata l'associazione Caffè Storici e Salotti Sabaudi.

Tra gli obiettivi vi è anche quello di entrare a far parte della lista del patrimonio Unesco. In periodi recenti è stato infatti avviato l’iter di candidatura. 

I caffè storici a Torino sono senza dubbio una tappa obbligata per chi visita la città per la prima volta ma anche per coloro che la abitano da anni.

caffè storici torino

Torino città del caffè: dalla produzione ai caffè storici

Se desideri compiere un viaggio nella capitale sabauda, ti aspettiamo al nostro tour in programma il 17 settembre 2022 dedicato ai caffè storici di Torino e alla cultura legata a questa celebre bevanda.

Un percorso a ritroso nel tempo per esplorare le storie e le atmosfere di alcuni dei caffè storici della splendida città, in un tour tra tradizione e cultura.

Cosa ti aspetta?

Ripercorreremo la storia di una grande azienda come la Lavazza, orgoglio della città di Torino, presso il suo nuovo centro direzionale, Nuvola Lavazza, che apre le porte al visitatore per un esclusivo viaggio attraverso la cultura del caffè.

Si tratta di uno spazio polifunzionale pensato per la condivisione di progetti, cibo e cultura aperto alla città, all'Italia e al mondo!

La Nuvola Lavazza è la sede direzionale della Luigi Lavazza S.p.A. che comprende anche un museo interattivo, un sito archeologico, un ristorante di alta gastronomia, un bistrot, uno spazio eventi e molto altro! 

Sorta nel quartiere Aurora, a Torino, Nuvola Lavazza è stata inaugurata nell'aprile 2018 come progetto dell'architetto Cino Zucchi.

Nel pomeriggio proseguiamo alla scoperta delle svariate strade che portarono il caffè a Torino e ammireremo la bellezza delle splendide boiseries dei caffè storici, con maestosi lampadari e specchi, sede di illustri frequentatori e curiosi aneddoti.

Infine, sapremo deliziarti con un gustoso e tradizionale bicerin, storica bevanda analcolica a base di caffè.

Unisciti al tour del 17 settembre 2022!

Articoli correlati

Isola Bergamasca

Viaggio nell’arte dell’isola Bergamasca











01.10.2022ISOLA BERGAMASCA

Scopri un “isola” ai piedi delle montagne bergamasche abbracciata da due fiume anziché dal mare, dove confluiscono arte, storia e spiritualità.

CONTATTI

V. Paolo da Cannobio, 2 - 20122 MI
Metro: M1-M3 (Duomo)
Tel. +39 02-878064
Mail. info@stippelli.it
PEC. stippelliviaggi@legalmail.it
lunedì a venerdì: 9–13/14–18.00

Logo-AITR-W-3
Carcano W-3
AIDIT-Logo
Scroll to Top